Italy for Movies

Il progetto

Italy for Movies è un progetto varato nel gennaio 2017 grazie ad un protocollo di intesa sottoscritto dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo per la realizzazione di un Portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione, come espressamente previsto nel Piano Attuativo del Piano Strategico del Turismo 2017-2022.

Il portale consente agli operatori del settore di accedere alle location presenti nelle Regioni italiane e di ottenere informazioni sulle opportunità di finanziamento previste a livello regionale e nazionale. Obiettivo strategico è accrescere il grado di attrattività e visibilità dei nostri territori in chiave turistica attraverso la produzione cinematografica, intercettare un flusso crescente di investimenti dall’estero ai fini di una più efficace promozione turistica legata al fenomeno del cine-turismo e di una maggiore fruizione e valorizzazione dei beni culturali, ambientali e paesaggistici.

Il progetto si inserisce tra le linee di intervento coerenti con il quadro del Piano Strategico del Turismo orientato verso interventi strategici che contribuiscano ad armonizzare e mettere a sistema il patrimonio progettuale esistente, avviando, al contempo, iniziative sperimentali caratterizzate da un’elevata innovatività, sia da un punto di vista dell’offerta, sia in riferimenti ai mercati target e ai relativi canali di promo-commercializzazione.

 

I contenuti del portale

Il portale si pone come sito “One Stop” principalmente rivolto ai produttori cinematografici e audiovisivi stranieri contenente tre sezioni informative consultabili attraverso motori di ricerca:

a)  catalogo delle location articolato per singoli territori e consultabile attraverso un motore di ricerca organizzato per categorie dinamiche quali ubicazione territoriale, tipologia di location, classificazione edifici e siti, epoca storica, dettagli ambientali, contatti organizzativi.
b) guida agli incentivi nazionali e regionali a sostegno dei produttori nonché alle facilities tecniche offerte dalle Film Commission.
c) mappatura su base regionale dei film e delle opere audiovisive già realizzate (foto e video) con rimandi ai siti delle produzioni

 

La nuova legge cinema e la promozione dell’immagine dell’Italia a livello internazionale

La produzione cinematografica e audiovisiva riveste un ruolo di primaria importanza nell’ambito della promozione territoriale e dell’immagine del nostro Paese all'estero. 

Tale considerazione è stata pienamente recepita dalla Legge 14 novembre 2016, n. 220 “Disciplina del cinema e dell'audiovisivo” grazie alla quale il nostro Paese si è dotato di una nuova normativa che disciplina in modo più moderno ed efficace l’intervento pubblico a sostegno del cinema e dell’audiovisivo. Tali settori sono riconosciuti come attività “di rilevante interesse generale, che contribuiscono alla definizione dell’identità nazionale e alla crescita civile, culturale ed economica del Paese, favoriscono la crescita industriale, promuovono il turismo e creano occupazione.

La riforma in particolare assegna al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo il compito di promuovere dell'immagine dell'Italia, anche a fini turistici, attraverso il cinema e l’audiovisivo, raccordo con il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale e anche mediante accordi con l'Agenzia nazionale del turismo (ENIT).

In questo contesto anche al fine di massimizzare il grado di operatività del Programma Attuativo Annuale 2017 del Piano Strategico del Turismo 2017-2022 si intende dare priorità a iniziative caratterizzate da cantierabilità e sostenibilità finanziarie adeguate, individuando azioni con risorse già disponibili/individuate o interventi che non comportino oneri aggiuntivi per la finanza pubblica.

 

CREDITS 

La gestione tecnica e organizzativa del progetto è affidata a Istituto Luce-Cinecittà S.r.l. sotto la supervisione della DG Cinema e della DG Turismo e in stretta collaborazione con l’Associazione Italian Film Commissions. Il coordinamento e il monitoraggio del progetto sono affidati ad un comitato tecnico-scientifico congiunto composto da 5 membri, di cui due designati dalla Direzione Generale per il Turismo, due dalla Direzione Generale per il Cinema e uno designato dall’Associazione Italian Film Commission.


Supervisione e coordinamento: 
Supervisione: Gianluca Lioni
Direzione Generale Cinema: Nicola Borrelli; Maria Giuseppina Troccoli
Direzione Generale Turismo: Francesco Palumbo; Francesco Tapinassi
Luce Cinecittà: Roberto Cicutto
Italian Film Commissions: Stefania Ippoliti; Cristina Priarone
Coordinamento istituzionale: Bruno Zambardino

Gestione operativa Luce Cinecittà:
Responsabile organizzativo e comunicazione: Giancarlo Di Gregorio
Responsabile di progetto: Carmen Diotaiuti
Referente Italian Film Commissions: Alessandra Miletto
Responsabile contenuti editoriali: Monica Sardelli

Responsabili contenuti schede location: Film Commission o Ente di riferimento

Affidamento del progetto: Service-tech srl

Piattaforma tecnologica: ISWEB - Content Management Framework by Internet Soluzioni S.r.l.

Grafica web: 19novanta communication partners S.r.l 

 

Per info e contatti: info@italyformovies.it

 

Privacy Policies  -   Accessibilità