Contributi selettivi per la scrittura di sceneggiature originali — Legge 220/2016

Link ufficiale del fondo

Leggi documento

La legge 220 del 14 novembre 2016 “Disciplina del cinema e dell’audiovisivo” istituisce il “Fondo per il cinema e l’audiovisivo” destinato al finanziamento di credito di imposta, contributi automatici e contributi selettivi.

I contributi selettivi, disciplinati con Decreto del Ministro dei beni e delle attività culturali del 31 luglio 2017, recante “Disposizioni applicative in materia di contributi selettivi di cui all’articolo 26 della legge 14 novembre 2016, n. 220” vengono concessi dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la scrittura, lo sviluppo e la pre-produzione, la produzione, la distribuzione nazionale di opere cinematografiche e audiovisive.

La richiesta di contributo per la scrittura di sceneggiature originali di opere cinematografiche, audiovisive e web può essere presentata nelle tre sessioni indicate:

  • dal 1 luglio al 26 luglio;
  • dal 9 settembre al 30 settembre;
  • dal 28 ottobre al 22 novembre.

Le risorse destinate a tale contributo sono pari a € 960.000 e così ripartite:

  • opere cinematografiche di lungometraggio: € 540.000, suddivisi in tre sessioni di € 180.000 ciascuna (numero massimo di 9 progetti ammessi a contributo per sessione);
  • opere televisive e web di lungometraggio: € 420.000, suddivisi in tre sessioni € 140.000 ciascuna; (numero massimo di 7 progetti ammessi a contributo per sessione).

Contatti dell'ente

MiBAC - DG Cinema

Telefono: +39 06 67233400
Fax: +39 06 67233290
Email: dg-c@beniculturali.it

 

Origine

Film italiano o coproduzione

Canale di distribuzione

Cinema
Televisione
Web

Scadenza bandi

26.07.2019
30.09.2019
22.11.2019

Fase filiera interessata

Scrittura

Budget fondo per anno in corso

€ 960.000

Prodotti eleggibili

Sceneggiatura

Beneficiari

Autore del progetto, sceneggiatore

Contributo

Contributo massimo: € 20.000

Tipologia contributo

Fondo perduto

Erogazione

Modalità

Il contributo è erogato in due fasi:

  • entro 30 giorni dalla specifica richiesta da parte del vincitore, la DG Cinema provvede al pagamento di un acconto pari al 50% del contributo assegnato;

  • entro 12 mesi dalla data di erogazione dell’acconto, il beneficiario presenta la sceneggiatura finale alla DG Cinema (termine prorogabile, una sola volta, di 6 mesi, previa autorizzazione concessa dalla DG Cinema); effettuate le verifiche, la DG Cinema, entro 90 giorni dalla presentazione della documentazione, eroga il saldo del contributo.

Note

La richiesta di contributo deve essere presentata online utilizzando la piattaforma informatica disponibile sul sito www.cinema.beniculturali.it

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it