Piemonte Film Tv Fund

Link ufficiale del fondo

Leggi documento

Il bando della Regione Piemonte si rivolge a micro, piccole e medie imprese per lo sviluppo di produzioni audiovisive, cinematografiche e televisive, sul territorio regionale.

Il Bando supporta le imprese operanti nel settore della produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva, con l’obiettivo di favorire l’attrazione e l’incremento di investimenti idonei a sviluppare l’indotto e l’occupazione attraverso:

a) il reinsediamento sul territorio regionale di imprese che hanno delocalizzato;

b) l’insediamento di nuove imprese sul territorio regionale;

c) il consolidamento degli investimenti - relativi a nuove produzioni - delle imprese presenti sul territorio.

Contatti dell'ente

Regione Piemonte

Assessorato alla Cultura, Turismo e Sport Direzione Promozione delle Cultura, del Turismo e dello Sport Settore Promozione delle Attività culturali, del Patrimonio Linguistico e dello Spettacolo

Via Bertola, 34 – 10121 Torino - Italia

Email: spettacolo@regione.piemonte.it

P.E.C. attivitaculturali@cert.regione.piemonte.it


Referenti del Bando:


Angelo Gilardi

Telefono:  Tel 011 432 3208

email: angelo.gilardi@regione.piemonte.it


Morena Rabottini

Telefono: 011 432 2843

email morena.rabottini@regione.piemonte.it

 

Origine

Film italiano o coproduzione
Film straniero

Canale di distribuzione

Cinema
Televisione

Scadenza bandi

10.04.2020
07.08.2020 dal 03/07/2020

Fase filiera interessata

Produzione

Budget fondo per anno in corso

€1.500.000 (I sessione: €1.000.000 - II sessione €500.000)

Prodotti eleggibili

Lungometraggio
Fiction TV

Beneficiari

Società di produzione italiana
Società di produzione europea
Società di produzione extraeuropea
Società di produzione esecutiva italiana

Contributo

Contributo minimo:

€30.000


Contributo massimo:

€200.000

Tipologia contributo

Fondo perduto

Requisiti

  • Obbligo di iscrizione al registro cinematografico delle imprese
  • Spesa minima sul territorio: 50% della spesa totale di lavorazione
  • Minimo giornate di lavorazione sul territorio: 10
  • I beneficiari del contributo sono PMI costituite da almeno due anni e che abbiano almeno due bilanci depositati.
  • Devono avere una sede attiva (o aprirne una) su territorio piemontese.
  • L'opera deve avere valenza culturale secondo le modalità indicate nel bando.
  • Alla data di candidatura i progetti devono possedere i seguenti requisiti:
    • copertura finanziaria minima del 35% del costo a copia campione;
    • essere in possesso di contratti di distribuzione, deal meno o lettera d'impegno per la distribuzione o di un contratto di pre-acquisto o coproduzione o di attivazione con un broadcaster o una piattaforma SVOD o VOD;
    • massimo della spesa soggetta a obblighi di spesa a livello territoriale italiano non superi complessivamente l'80% del bilancio totale di produzione.

Erogazione

Modalità
Il contributo viene corrisposto ai soggetti beneficiari secondo le seguenti possibili modalità:
  • in un'unica soluzione a seguito della presentazione della rendicontazione finale, fatto salvo l’esito positivo dell’azione di controllo di I livello da parte dei competenti uffici oppure
  • in due soluzioni, comprendenti:
    • l’erogazione di un anticipo pari al 40% del contributo concesso previa presentazione, entro 30 giorni dalla data di comunicazione della concessione del contributo, di formale richiesta e fideiussione o polizza assicurativa irrevocabile di importo corrispondente all’anticipazione richiesta;
    • l’erogazione della rimanente quota a titolo di saldo del contributo concesso, a seguito della presentazione della rendicontazione finale.

Note

I progetti finanziabili devono concludersi nell’arco di 18 mesi.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it