Bando per lo sviluppo di progetti in coproduzione tra l'Italia e la Tunisia

Official link to the fund

See document

La Direzione Generale Cinema e Audiovisivo - MiBACT e il Centre National du Cinéma et de l’Image (CNCI) di Tunisi mettono a disposizione il Fondo di co-sviluppo Italia-Tunisia con un budget totale di €280.000 rivolto ad opere che, indipendentemente dal genere (fiction, animazione e documentario), siano destinate ad una prima diffusione nelle sale cinematografiche e che abbiano una durata superiore a 52 minuti.

 

Nationality

Coproduzione Italia - Tunisia

Exploitation

Cinema

Application deadline

17.05.2021

Film industry branch

Development

Budget for current year

€280.000 (Italia: €180.000 - Tunisia: 300.000 dinari)

Eligible projects

Feature Film
Documentary
Animation

Beneficiaries

Italian production company
Società di produzione tunisina

Contribution

Maximum contribution:

Progetti maggioritari italiani: 30.000 euro

Progetti maggioritari tunisini: 50.000 dinari (circa 15.000 euro)

Maximum quota of production cost

70% del preventivo di sviluppo

Requirements

  • Le opere devono prevedere almeno un produttore con sede legale in Italia e un produttore con sede legale in Tunisia.
  • Per quanto riguarda l’Italia le compagnie cinematografiche devono:
    • essere società con sede legale o unità operativa nello Spazio Economico Europeo;
    • essere fiscalmente residenti in Italia al momento dell’erogazione del contributo;
    • non essere qualificabili come imprese non europee;
    • essere qualificabili come produttori indipendenti;
    • operare con il codice Ateco 59.1;
    • essere in possesso, in virtù di contratti o opzioni di acquisto, dei diritti di elaborazione a carattere creativo sulla sceneggiatura, il soggetto, il trattamento o altro materiale artistico finalizzati alla realizzazione dell’opera cinematografica.
  • Qualora il progetto vincitore fosse successivamente prodotto, dovrà essere obbligatoriamente coprodotto tra l'Italia e la Tunisia e la quota di partecipazione minoritaria italiana non potrà essere inferiore al 30%.

Payment schedule

Procedures
Dopo la pubblicazione del decreto di approvazione della graduatoria e in seguito alla sottoscrizione da parte del beneficiario della convenzione con Istituto Luce-Cinecittà, al beneficiario verrà erogato un acconto del 50% del contributo assegnato.
Entro 24 mesi dalla data del decreto di approvazione della graduatoria, prorogabili a 36 mesi in casi giustificati e per validi motivi, l'impresa inoltra all'indirizzo pec della DGCA la richiesta definitiva di liquidazione del contributo contenente:
  • consuntivo dei costi di sviluppo
  • piano finanziario definitivo di sviluppo
  • relazione finale sulle fasi di sviluppo
  • sceneggiatura definitiva
  • contratto di coproduzione e piano finanziario dell'opera

Portfolio of previous resolutions

Vincitori - Bando Italia Tunisia I edizione 2019

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it