Bando per la concessione di contributi selettivi per lo sviluppo e la coproduzione di opere cinematografiche e serie tv franco-italiane - Anno 2020

Official link to the fund

See document

L’accordo CNC-DG Cinema e Audiovisivo firmato il 12 luglio 2019 istituisce il "Fondo bilaterale per lo sviluppo e le coproduzioni franco-italiane", avente come oggetto l'assegnazione di contributi destinati a sostenere lo sviluppo di opere cinematografiche e serie tv e la coproduzione di opere cinematografiche tra Italia e Francia.

Il budget totale del fondo per l'anno 2019 è di €500.000 (DGCA: €250.000 - CNC: €250.000), così ripartiti:

  • €150.000 per il cosviluppo di progetti di opere cinematografiche e serie tv
  • €350.000 per la coproduzione di opere cinematografiche.

Il contributo della DGCA è destinato a progetti maggioritari e/o paritari italiani.

Eccezionalmente può essere concesso anche a coproduttori minoritari italiani.

Contacts

Chiara Fortuna - DG Cinema e Audiovisivo - MiBACT

Telefono: +39 06.6723.3214

Email: chiara.fortuna@beniculturali.it

 

Nationality

Coproduzione Italia-Francia

Exploitation

Cinema
Television

Application deadline

06.08.2020

Film industry branch

Development
Production

Budget for current year

€500.000

Assessment

Selective

Eligible projects

Feature Film
Feature Film - First Work
Feature Film - Second Work
TV series
Documentary
Animation

Beneficiaries

Italian production company
Società di produzione francese

Contribution

Maximum contribution:

Sviluppo e pre-produzione: €50.000

Produzione: €200.000

Maximum quota of production cost

Sviluppo e pre-produzione
  • Opere cinematografiche: 70%
  • Serie tv: 40%
Produzione: 50% dei costi ammissibili

Type of contribution

Non-repayable grants

Requirements

  • Produzione: obbligo di richiesta di nazionalità italiana.
  • Le opere cinematografiche devono prevedere almeno un produttore con sede legale in Francia e un produttore con sede legale in Italia.
  • Le quote di produzione dell'opera devono avere le seguenti caratteristiche:
    • nel caso delle opere cinematografiche, sia la quota dei coproduttori francesi sia la quota dei coproduttori italiani non può essere inferiore al 20% e non può essere superiore all'80%;
    • nel caso delle serie tv, sia la quota dei coproduttori francesi sia la quota dei coproduttori italiani non può essere inferiore al 30% e non può essere superiore all'70%.
  • I progetti che coinvolgono coproduttori di paesi terzi possono essere ammessi se la partecipazione del coproduttore francese e del coproduttore italiano rappresentano le due maggiori quote di coproduzione.

Notes

Tutti i progetti per cui si intende richiedere un contributo devono essere registrati sulla piattaforma informatica online, disponibile all’indirizzo www.doc.beniculturali.it

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it