Castello di Tures

Strada Statale 621, 28, 39032 Valle Aurina BZ, Italy

Descrizione

Il Castello di Tures è un imponente complesso fortificato a nordest di Campo Tures. Nonostante le maestose montagne che circondano la conca valliva di Campo Tures, il Castello costituisce uno scenario sensazionale; la storia della sua costruzione indica chiaramente che si tratta di un importante castello dinastico del Medioevo.

Il Castello di Tures fu edificato agli inizi del XIII secolo su uno spuntone che separa la Valle di Tures dalla Valle Aurina: il castello principale rivolto verso il Monte di Acereto a nord (lato di assalto) è formato dal battifredo e dalla torre abitabile annessa; un’altra casa del castellano (divenuta in seguito granaio) è situata in posizione riparata, a ovest. L’area edificata con antistante un terreno naturale è delimitata da una cinta di mura a cui poggiano diversi edifici abitativi, risalenti per lo più agli inizi del XVI secolo. Le fortificazioni intorno alla torre di ingresso (XV secolo) sono molto importanti per lo studio dei castelli.

Per quanto riguarda l’arredo interno, vanno citati innanzitutto gli affreschi gotici della cappella, raffiguranti, tra l’altro, una rara deesis e le numerose sale con pannellatura in legno arredate in modo confortevole. Nel XIX e XX secolo, si realizzarono dei prudenti restauri.

A Tures è stato girato il film “Il violino rosso”, vincitore del premio Oscar per la migliore colonna sonora e tra gli altri film qui ambientati figurano tra gli altri “Oggi sposi … Niente sesso” e “Jakob Hutter und die Hutterer, Märtyrer des Glaubens“.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Sterrata, Raggiungibile in auto, Raggiungibile con mezzi fuoristrada, SS621
Contatti

IDM Film Fund & Commission — Alto Adige

Via A. Volta 13/A — 39100 Bolzano
Telefono: +39 0471 094 273

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it