Villa Vitali — Fermo

Villa Vitali, Fermo, FM, Italia

Descrizione

Villa Vitali fu realizzata nel 1827 come sede nobiliare ottocentesca, costruita su tre livelli e poi rimaneggiata alla fine dell'Ottocento. Eretta in un luogo in cui sorgeva un tempio sacro, nel Novecento, per mantenere la sua originale funzione religiosa, il conte fermano Barnaba Vitali fece edificare all'interno della villa una cappellina, le cui pareti sono decorate con le storie di San Francesco di Paola. La stessa cappellina fu parrocchia di quartiere fino agli anni Sessanta. Successivamente la villa fu acquisita dal comune di Fermo.

Oggi la Villa ospita le collezioni scientifiche della città: il Museo Polare "Silvio Zavatti", unico in Italia a conservare reperti di popoli artici ed i cimeli delle esplorazioni condotte dal professor Silvio Zavatti nelle regioni polari; il Museo Ornitologico "Tommaso Salvadori", collezione privata di uccelli imbalsamati tra cui specie attualmente in via di estinzione; la Sala della Meteorite, dove è conservato il meteorite “Fermo” esemplare caduto in città il 25 settembre 1996 e la collezione di apparecchi fotografici, donati al Comune di Fermo dall'Ambasciatore della Tanzania Alfredo Matacotta - Cordella; il Museo della Pipa "Nicola Rizzi", collezione unica a livello nazionale costituita da circa 450 pipe espressione di una grande maestria artigianale e di indiscutibile bellezza.

Nel parco della villa è stata realizzata un'arena all'aperto.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile con mezzi di grandi dimensioni, Raggiungibile in auto, Raggiungibile a piedi
Contatti

Marche Film Commission — Fondazione Marche Cultura

Piazza Cavour 23 — 60121 Ancona
Telefono: +39 071 9951 623/624/625
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it