Mercato Ittico di Ancona

Mercato Ittico, Largo Fiera della Pesca, Ancona, AN, Italia

Descrizione

Il Mercato Ittico, progettato da Gaetano Minnucci, tra i silos e i dock e i graffiti di Blu ed Ericailcane è accolto nella grande struttura a forma di parallelepipedo accanto alla rotatoria del Mandracchio, a fianco del Lazzaretto. Si tratta di un grande magazzino-deposito con varie celle frigorifere, locali per l’accertamento sanitario del pescato e una vasta “arena” adibita al commercio.

La facciata è decorata dal disegno di una grande balena, un’opera realizzata nel 2009 dall’artista Andreco nell’ambito della manifestazione di arte contemporanea PopUp.

La compravendita avviene tramite asta a ribasso e si svolge dal martedì al venerdì. Sono due i tipi di aste: la prima avviene di notte e trova spazio nella grande struttura comunale, dove è venduto il pesce raccolto con la pesca a strascico; la seconda, accolta nello stabile del Consorzio Pescatori, avviene di pomeriggio e riguarda il pesce azzurro. Entrambe le vendite sono gestite dalla Cooperativa Pescatori, nata nel 1993.

In origine le aste erano momenti piuttosto vivaci e caotici perché bandite “a voce”. Nel 1954 l’asta diventò meccanica: l’astatore attivava una sorta di grande orologio dove erano segnati i prezzi, mentre i compratori erano disposti nelle varie postazioni dotate di un meccanismo automatizzato a “bottone” per fermare l’asta al raggiungimento del prezzo. Attualmente il meccanismo dell’asta è elettronico.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile con mezzi di grandi dimensioni, Raggiungibile in auto, Raggiungibile a piedi
Contatti

Marche Film Commission — Fondazione Marche Cultura

Piazza Cavour 23 — 60121 Ancona
Telefono: +39 071 9951 623/624/625
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it