Palazzo della Ragione

Sotto Il Salone, 26, 35122 Padova PD, Italy

Description

Chiamato popolarmente "Il Salone", il Palazzo della Ragione all'epoca era la più grande sala pensile del mondo, con i suoi 80 metri di lunghezza per 27 metri di larghezza.

Sorse al centro di un articolato complesso di edifici comunali tra i quali il Palazzo degli Anziani e l'antico Palazzo del Consiglio, che si vennero edificando a partire dalla fine del XII secolo, al centro di un sistema di piazze, le attuali piazza delle Erbe e piazza della Frutta, dove aveva luogo il mercato.

L'antico edificio assomiglia ad un enorme nave capovolta e poggia su 90 piloni, disposti in quattro ordini. La prima realizzazione risale al 1219, ed aveva lo scopo di ospitare i tribunali e gli uffici finanziari, ruolo che ebbe non solo in età comunale, ma, sia pure con uso ridotto, anche durante la signoria Carrarese e tutta la dominazione veneziana, fino al 1797. La forma attuale la si deve a frate Giovanni degli Eremitani che tra il 1306 e il 1309 fece alzare la grande volta in legno a due calotte ed aggiungere il porticato e le logge coprendo le scale.

All’interno, perduti gli affreschi di Giotto, possiamo ammirare il grandioso ciclo quattrocentesco di tema astrologico di affreschi ispirati alle teorie del medico-filosofo Pietro d’Abano, un gigantesco cavallo ligneo e la pietra del vituperio, pare introdotta grazie all’intervento di Sant’Antonio nel 1231, che riuscì a far modificare lo Statuto, a difesa dei debitori insolventi che in precedenza subivano dure condanne, come il trattamento al sottostante Volto della Corda o il carcere perpetuo nelle segrete del Palazzo delle Debite.

Al grande salone si accedeva attraverso quattro scalinate che prendevano il nome dal mercato che si svolgeva ai loro piedi: la Scala degli uccelli (Scala degli osei) al Volto della Corda, dei ferri lavorati, in piazza delle Erbe, la Scala del vino, sempre in piazza delle Erbe, e della frutta nell'omonima piazza. Fu però anche sede commerciale, unica funzione questa che mantenne nel tempo, almeno al piano terra, che rappresenta uno dei più antichi centri commerciali della storia: interamente strutturato a botteghe, ospita numerosi esercizi, per lo più specializzati nella vendita di prodotti enogastronomici.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible by car, Accessible on foot
Some works made in this location
Contacts

Veneto Film Commission

Cannaregio 168 - 30121 Venezia
Phone: +39 041 279 2117/2604/3901
Fax: +39 041 2792783
Useful links
Notes

Scheda realizzata in collaborazione con Padova Film Commission.

?Ufficio Turismo - Comune di Padova - Palazzo Moroni Tel. 049 8205620 - Dott.ssa Maria Rita Tisato


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it