Palazzina di Caccia di Stupinigi

Palazzina di Caccia di Stupinigi, Piazza Principe Amedeo, Stupinigi, Nichelino, TO, Italia

Description

Residenza Sabauda per la caccia e le feste edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, la Palazzina di Caccia di Stupinigi è uno dei gioielli monumentali di Torino. Costruita sui terreni della prima donazione di Emanuele Filiberto all'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (1573), è oggi proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano, fa parte del circuito delle Residenze sabaude in Piemonte e dal 1997 è patrimonio UNESCO. Riaperta al pubblico dopo importanti lavori di restauro, la Palazzina conserva gli arredi originali, i dipinti e i capolavori di ebanisteria.

Il nucleo della struttura è il grande salone centrale di pianta ovale, da cui partono quattro bracci a croce di Sant'Andrea, attraversati dal viale alberato che collega la Reggia a Torino, fiancheggiato da cascine e scuderie. Il salone centrale è a doppia altezza e dotato di balconate ad andamento "concavo-convesso", sormontato dalla statua del Cervo, opera di Francesco Ladatte. Nei bracci, invece, si trovano gli appartamenti reali e quelli per gli ospiti. L'interno, che comprende 137 stanze e 17 gallerie, è in Rococò italiano, impreziosito da lacche, porcellane, stucchi dorati e specchi. Gli interni si estendono su una superficie di 31.000m2, i fabbricati adiacenti su 14.000m2, mentre il solo parco copre 150.000m2.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car
Some works made in this location
Contacts

Film Commission Torino Piemonte

Via Cagliari 42 — 10153 Torino
Phone: +39 011 2379201
Fax: +39 011 2379298

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it