Carcere Borbonico di Santo Stefano

Carcere Borbonico di Santo Stefano, Isola di Santo Stefano, LT, Italia

Description

Il carcere di Santo Stefano, oggi in disuso, venne edificato nel 1795 sull'Isola di Santo Stefano, nell'arcipelago delle Isole Ponziane, per volere di Ferdinando I, Re delle Due Sicilie. Il progetto venne affidato al maggiore Antonio Winspeare e all'architetto Francesco Carpi, che si basarono sui principi del Panopticon, opera del filosofo inglese illuminista Jeremy Bentham, che si prefissò di ideare il carcere ideale.

Tra le rivolte scoppiate nel carcere si ricorda quella dell'ottobre del 1860, quando i detenuti proclamarono la Repubblica di Santo Stefano. Una spedizione di marinai nel gennaio seguente tuttavia mise fine all'esperienza repubblicana e i ribelli furono processati.

La struttura fu utilizzata anche in epoche successive dal Governo italiano – qui ad esempio fu imprigionato Sandro Pertini durante il Ventennio fascista – e venne chiusa nel 1965. Oggi è parte della Riserva Naturale Statale Isole di Ventotene e Santo Stefano.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Accessible by boat
Some works made in this location
Contacts

Roma Lazio Film Commission

Via Tuscolana 1055 — 00173 Roma
Phone: +39 06 72286273/320
Fax: +39 06 722 1127

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it