Castello di Malpaga

Castello di Malpaga, Piazza Castello, Cavernago, BG, Italia

Description

Il Castello di Malpaga si trova nel territorio di Cavernago, piccolo comune alle porte di Bergamo. Ha un aspetto imponente e minaccioso, una volta centro del Principato che Bartolomeo Colleoni, capitano generale di Venezia, volle costruire.

Bartolomeo Colleoni acquistò nel 1456, dal Comune di Bergamo, il castello diroccato di Malpaga con l'intenzione di farne la propria residenza ed il centro del suo dominio. Lo ristrutturò per rendendolo una inespugnabile fortezza, campo di alloggiamento per i suoi soldati e magnifica residenza: corte principesca, testimonianza di un successo socio-militare, oltre che centro politico nello scenario spesso confuso della geopolitica italiana dell'epoca, e al tempo stesso buon ritiro per gli anni del tramonto.

Il Colleoni voleva affermare e manifestare il prestigio raggiunto ed il potere conquistato attraverso opere visibili che dessero memoria della grandezza raggiunta, attraverso un mecenatismo che ne certificasse la sensibilità alla cultura, al bello, all'arte. A testimonianza di questo le pareti del castello sono quasi interamente ricoperte da affreschi che ritraggano momenti di vita dell’epoca.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
Contacts

Fondazione Lombardia Film Commission

Corso San Gottardo 5 — 20136 Milano
Phone: +39 02 89410090
Fax: +39 02 89422766

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it