Castello Quistini

Castello Quistini, Via Sopramura, Rovato, BS, Italia

Descrizione

Conosciuto anche come Palazzo Porcellaga, il Castello Quistini è una dimora costruita intorno al 1560 per volere del nobile Ottaviano Porcellaga, che ne fece la propria residenza di campagna fortificata per difendersi dalle battaglie tra le truppe venete e francesi dell’epoca. Si trova tra le colline della Franciacorta a due passi dal centro storico di Rovato.

Possiede una cinta muraria a forma di pentagono irregolare con mura sottili, cinque torrioni agli angoli e una torre di quattro piani posta all'interno. Per la costruzione venne utilizzata la pietra "serena" tipica dell'area del Lago d'Iseo (pietra di Sarnico).

Nonostante parte del castello sia privata, è possibile visitare alcune sale, tra cui la Sala Grottesca, con le sue decorazioni ottocentesche e il Salone che, con i suoi 150mq, è la sala ad unica campata più grande della Franciacorta.

Parte integrante della villa è un giardino botanico, un’area di oltre 10.000mq in cui sono presenti oltre 1.500 varietà di rose, tra antiche, moderne e inglesi, angoli verdi nascosti come un giardino bioenergetico, un giardino delle ortensie, frutteti e un piccolo orto. Il percorso è inoltre arricchito con originali sculture realizzate con materiale di recupero dal proprietario.

Il castello ospita ricevimenti e numerosi eventi legati a fiori e piante come la mostra mercato Giardinaria che si tiene a maggio.


Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

Contatti

Fondazione Lombardia Film Commission

Corso San Gottardo 5 — 20136 Milano
Telefono: +39 02 89410090
Fax: +39 02 89422766
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it