Foggia

Foggia, FG, Italia

Description

Foggia è il capoluogo di un’estesa provincia che conta 64 comuni, al centro del cosiddetto Granaio d’Italia, importante punto di riferimento per le zone rurali vicine grazie alle fiorenti colture di cereali e pomodori. Nel cuore del Tavoliere delle Puglie, Foggia è stata ricostruita sulle ceneri della vicina Arpi, antico centro della Daunia. Visse uno dei momenti di maggiore splendore grazie a Federico II, che la scelse come sede imperiale. Due terremoti e i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale hanno poi provocato la distruzione quasi totale della città antica.

È Via Arpi il cuore storico della città. Sulla caratteristica strada, un tempo si affacciava il palazzo imperiale di Federico II, di cui rimangono un arco e la fontana, dove oggi sorge Palazzo Arpi, sede del Museo Civico. Via Arpi è il punto di partenza ideale per avventurarsi nella Foggia sotterranea, negli affascinanti ipogei urbani. Nel centro della città sorge la Cattedrale duecentesca, intorno a cui si concentra la movida. Da qui si parte alla scoperta di eleganti architetture, come la Chiesa di San Tommaso, la più antica, Palazzo Belvedere, il Teatro Giordano e la Villa comunale.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car, Accessible by helicopter or plane
Contacts

Apulia Film Commission

Cineporti di Puglia/Bari — c/o Fiera del Levante - Lungomare Starita 1 — 70132 Bari
Phone: +39 080 9752900
Fax: +39 080 9147464
Useful links

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it