Nardò

Nardò, LE, Italia

Descrizione

Città di origini antichissime, Nardò è il centro più popoloso della provincia di Lecce dopo il capoluogo, da cui dista 26km, e custodisce preziose testimonianze della sua storia sin dall’insediamento dei Messapi. A soli 7km, il mar Ionio bagna le frazioni di Santa Maria al Bagno, Santa Caterina e Sant’Isidoro. Il tempietto seicentesco dell’Osanna, ai margini del centro storico, accoglie il visitatore che giunge da Lecce. Qui domina il barocco, che si svela in tutta la sua magnificenza in Piazza Salandra, da anni ricercato set cinematografico. Da non perdere la Cattedrale, la Chiesa di San Domenico, massimo esempio di barocco leccese e il Castello degli Acquaviva, sede del Municipio a cui si giunge camminando sull’antico basolato.

La campagna neretina, tra ulivi secolari e distese di vigna, è costellata da masserie, molte delle quali fortificate. Patria dell’oliva Cellina, Nardò produce ottimo olio extravergine e vino di qualità, oltre che rinomate angurie.

Lungo la costa, impreziosita dal Parco di Porto Selvaggio e dalla Palude del Capitano con la grande pineta che si estende in riva al mare, svettano imponenti torri d’avvistamento. Dolci calette con piccole spiagge di sabbia si alternano a scogliere selvagge, da cui ammirare uno splendido tramonto sul mare.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile con mezzi di grandi dimensioni, Raggiungibile in auto
Alcune opere realizzate in questa location
Contatti

Apulia Film Commission

Cineporti di Puglia/Bari — c/o Fiera del Levante - Lungomare Starita 1 — 70132 Bari
Telefono: +39 080 9752900
Fax: +39 080 9147464
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it