Porto di Brindisi

Porto di Brindisi, Via Regina Giovanna di Bulgaria, Brindisi, BR, Italia

Description

La storia del Porto di Brindisi è strettamente legata a quella della città, come testimoniano le colonne ritenute terminali della Via Appia, in realtà una sorta di Porta verso il mare, omaggio al mare stesso. Le stesse decorazioni delle colonne con divinità e tritoni descrivono il forte legame della città con il suo porto. Il Porto di Brindisi era certamente utilizzato già in età messapica, ma toccò il massimo splendore in età romana, quando divenne uno dei porti più importanti di Roma, proprio per il suo naturale slancio verso l'Oriente.

Nel VI secolo, in seguito alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente, anche il porto della città perse d'importanza per poi riacquisirla nel XII grazie ad una ricostruzione urbanistica avviata nel secolo precedente.

Da Brindisi partirono verso la Terra santa molti contingenti della Prima Crociata (1096), e di quelle successive.

In seguito alla costruzione della Ferrovia Adriatica il porto di Brindisi divenne terminale per l'imbarco delle merci e dei viaggiatori in arrivo con i treni internazionali. Il primo viaggio ufficiale della Valigia delle Indie avvenne il 25 ottobre del 1870. Con l'apertura del Canale di Suez (1869) e il rifiorire dei traffici con l'Oriente il porto aumentò la sua importanza.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible by car, Accessible on foot
Contacts

Apulia Film Commission

Cineporti di Puglia/Bari — c/o Fiera del Levante - Lungomare Starita 1 — 70132 Bari
Phone: +39 080 9752900
Fax: +39 080 9147464
Useful links

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it