Castellaccio dei Monteroni – Ladispoli

Castello dei Monteroni (detto Castellaccio), Via dell'Acquedotto Statua, Ladispoli, RM, Italia

Description

Il cosiddetto Castellaccio dei Monteroni, caratterizzato da una bassa struttura circondata da quattro torri angolari merlate, si trova a Ladispoli (RM), lungo l'antica via Aurelia. Sorse in età medievale a ridosso della necropoli etrusca (Monteroni, da intendere come "cumuli di terra") e, nel corso dei secoli, è stato stazione di posta e osteria per i viandanti, sulla strada che collegava Roma a Civitavecchia.

La sua emergenza cinematografica è dovuta soprattutto al capolavoro di Mario Monicelli, La Grande Guerra (1959), che vide ambientate qui le ultime sequenze con Alberto Sordi e Vittorio Gassman.

Si guadagnò l'appellativo di "castellaccio" dopo la Seconda guerra mondiale, a causa del suo pessimo stato di conservazione. Fu allora che venne utilizzato da contadini mezzadri e poi abbandonato a partire dagli anni Sessanta. Dopo il restauro del 2000, è di nuovo caduto nel dimenticatoio.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car, Accessible on foot
Some works made in this location
Contacts

Roma Lazio Film Commission

Via Tuscolana 1055 — 00173 Roma
Phone: +39 06 72286273/320
Fax: +39 06 722 1127

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it