Anfiteatro Flavio di Pozzuoli

Anfiteatro Flavio, Corso Nicola Terracciano, Pozzuoli, NA, Italia

Descrizione

L’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli è il terzo anfiteatro più grande costruito durante l’Impero Romano (dopo Colosseo e Anfiteatro Campano). Fu realizzato nel I secolo d.C. a pochi passi dal vecchio anfiteatro repubblicano, nel punto di convergenza della Via Domitiana e la Via per Napoli a seguito dell’incremento demografico puteolano, che rese inadeguata la precedente struttura di dimensioni ridotte.

Ha tre ordini sovrapposti, quattro ingressi maggiori e dodici secondari e una cava che può ospitare circa 40.000 spettatori.

La storia narra che San Gennaro, il futuro patrono di Napoli, fu condannato ad essere sbranato vivo tra le mura dell'Anfiteatro: una condanna che non avvenne mai, perché le bestie si inginocchiarono ai piedi del Santo.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile in auto, Raggiungibile a piedi
Alcune opere realizzate in questa location
Contatti

Film Commission d'Abruzzo

Centro Regionale Beni Culturali - Sulmona
Telefono: + 39 0864 576303
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it