Pulo di Altamura

Pulo di Altamura, Altamura, BA, Italia

Descrizione

A circa 6km dalla città, il celebre Pulo di Altamura, senza dubbio il fenomeno carsico più imponente dell’Alta Murgia, è un'enorme dolina che sprofonda da una superficie di 477m di altitudine e raggiunge i 92m di profondità. Solcato da due lame e da pareti verticali ricche di grotte abitate dall’uomo almeno da 5.000 anni, il Pulo si presenta come un anfiteatro naturale, silenzioso e arcaico. Sul versante nord è attraversato da un importante sistema rupicolo caratterizzato da una flora e una fauna di notevole interesse.

La dolina risulta frequentata dall’uomo fino a tutto il medioevo e l’età moderna, luogo dove praticare culti, risorsa naturale da sfruttare per le economie di prelievo e di produzione, come testimoniano i ritrovamenti di resti umani e di ciottoli incisi e il prezioso fossile della conchiglia di Cyprea. Lungo le pareti del versante nord, a netta pendenza verticale, si aprono anfratti e grotte, tra cui le cavità principali, la Grotta I e la Grotta II, frequentate dagli ominidi che, con il procedere dell’evoluzione naturale, avrebbero dato vita a quella specie che è stata definita poi come Uomo di Altamura, precedente all’Uomo di Neanderthal.

Specifiche tecniche

  • Acqua

    No
  • Energia Elettrica

    No
  • Accesso

    Sterrata, Sentiero
Contatti

Apulia Film Commission

Cineporti di Puglia/Bari — c/o Fiera del Levante - Lungomare Starita 1 — 70132 Bari
Telefono: +39 080 9752900
Fax: +39 080 9147464
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it