Cortina d'Ampezzo

Cortina d'Ampezzo, BL, Italia

Descrizione

Cortina è situata al centro della Conca d'Ampezzo ( Gruppo montuoso delle Tofane, del Lagazuoi, del Cristallo, del Sorapiss, del Pomagagnon, della Croda Rossa d’Ampezzo e dell’Alpe di Fanes ) nell'alta Valle del Boite, che fu il bacino terminale di un antico ghiacciaio quaternario, ed è posizionata tra il Cadore (a sud) e la Val Pusteria (a nord), la Val d'Ansiei (a est) e l'Alto Agordino (a ovest). Le formazioni geologiche presenti all'interno del parco naturale regionale delle Dolomiti d'Ampezzo sono di chiara origine sedimentaria, risalenti ad un periodo compreso tra il Triassico medio (230 milioni di anni fa) e il Cretacico superiore (90 milioni di anni fa) dell'era mesozoica, costituite principalmente da rocce quali la dolomia e il calcare. La valle e i monti d'Ampezzo sono spesso stati scelti da registi e sceneggiatori come set ideali per la realizzazione di svariate pellicole cinematografiche, soprattutto per via dell'ineguagliabile bellezza dei paesaggi naturali.

Contatti

Veneto Film Commission

Cannaregio 168 - 30121 Venezia
Telefono: +39 041 279 2117/2604/3901
Fax: +39 041 2792783
Link utili
Note

Film girati in questa location:

La Pantera Rosa (1963) di Blake Edwards

Mercoledì delle ceneri (1973) di Larry Pierce

James Bond Solo per i tuoi occhi (1981) di John Glen

Il colonnello Von Ryan (1965) di Mark Robson

L'orso (1988) di Jean-Jacques Annaud

Il grande silenzio (1968) di Sergio Corbucci

Vacanze di Natale (1983) e Vacanze di Natale 2000 (1999) di Carlo ed Enrico Vanzina

Letto a tre piazze (1960) di Steno (Stefano Vanzina)

Il conte Max (1957) di Giorgio Bianchi 

Vacanze d'inverno (1959) di Camillo Mastrocinque

Fantozzi in paradiso (1993) di Neri Parenti

Fanciulle di lusso (1952) di Bernard Vorhaus

Cliffhanger-L'ultima sfida (1993) di Renny Harlin


La scheda è stata realizzata in collaborazione con DMO Dolomiti di Belluno.

DMO Dolomiti, acronimo che sta per «destination management organization» è il soggetto individuato dalla nuova normativa regionale per garantire una gestione unitaria e coordinata delle funzioni di informazione, accoglienza, assistenza turistica e promo – commercializzazione dei prodotti turistici della destinazione Dolomiti fino ad oggi gestite separatamente tra pubblico e privato. L’organizzazione svolge diverse attività: dallo sviluppo di studi e ricerche alla realizzazione di mostre e fiere, dall’organizzazione di convegni e corsi di formazione alle azioni di promozione, dalla gestione dei rapporti con banche e istituti finanziari all’acquisizione di beni mobili e immobili e dei servizi necessari allo sviluppo turistico dell’area. Alla DMO potranno partecipare soci privati, come i Consorzi di imprese previsti dalla legge regionale e le associazioni di categoria, e soci pubblici che sono: la Provincia di Belluno, i quindici Comuni con almeno 75 mila presenze turistiche l’anno e la Camera di Commercio.

DMO Dolomiti

Tel: +39 (0)437 959 247

Cell 3286185354

E-mail: g.vantaggi.dmo@provincia.belluno.it


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it