Scuola di montagna di Lana di Gais

Villa Ottone, Gais, BZ, Italy

Description

Lana di Gais è un’elevata frazione del paese di Gais, situata a circa 1.500 metri di altezza sul versante soleggiato sopra Villa Ottone. La località venne raggiunta da una strada di accesso solo negli anni ’80 del secolo scorso, rendendo in questo modo la vita delle locali famiglie contadine assai più facile.

La scuola di legno, eretta con il sistema del blockbau, ovvero sovrapponendo orizzontalmente tronchi e travi, venne costruita intorno alla metà del XIX secolo per risparmiare ai bambini di Lana di Gais il ripido e pericoloso tragitto verso la scuola di Villa Ottone. La scuola comprende una piccola abitazione per l’insegnante e una classe.

Inizialmente, a frequentare la scuola di montagna furono i bambini dei nove masi di Lana di Gais e di altri tre masi situati poco lontano. Qui non erano i bambini a raggiungere il maestro, ma il contrario. Ripetutamente costretta a chiudere i battenti per mancanza di studenti, la scuola di montagna venne definitivamente abbandonata nel 1983, quando un servizio di trasporto pubblico consentì ai bambini di raggiungere le scuole del fondovalle. La scuola di montagna di Lana di Gais è l’unica del suo genere ancora esistente e in perfette condizioni di tutto l’Alto Adige e dal 2012 è sottoposta a tutela storico-artistica.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Accessible by car, Accessible on foot
Contacts

IDM Film Fund & Commission — Alto Adige

Via Alto Adige, 60 — 39100 Bolzano
Phone: +39 0471 094 294
Useful links
Notes

Richiesta autorizzazione: rivolgersi al sindaco, Ulrich-von-Taufers-Str. 5 - Via Ulrich von Taufers 5,  39030 - Gais (Bz),  T +390474505336,  F +390474504470,  E buergermeisterin@gais.eu


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it