Corso della Libertà di Bolzano

Corso della Libertà, Bolzano, BZ, Italy

Description

Nel XX secolo la città di Bolzano è stata dominio di due dittature: prima di quella fascista dal 1922 al 1943, poi per due anni di quella nazista.

Entrambi i regimi dittatoriali hanno lasciato segni nella società e, in modo più evidente, nell’architettura della città. Nel periodo fascista furono realizzate diverse opere edilizie che servivano a dare l’idea della "Nuova Grande Bolzano", come il Monumento alla Vittoria, il fregio con Mussolini a cavallo in Piazza Tribunale oppure il palazzo monumentale del Corpo d'Armata in Piazza IV Novembre.

Tra queste opere urbane è compreso anche il Corso della Libertà. Originariamente chiamato Corso Littorio, dal 1936, a seguito della conquista dell’Abissinia, prese il nome di Corso 9 Maggio. Solo nel 1938 la strada divenne accessibile al traffico e iniziò a fungere da collegamento tra il centro storico e il quartiere di Gries. Con i sui portici perfettamente geometrici, lineari e molto più alti e ampi rispetto a quelli medievali, il corso rappresenta una versione fascista che accresce e razionalizza le caratteristiche architettoniche del centro storico di Bolzano.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Accessible with large vehicles, Accessible by car, Accessible on foot, Wheelchair accessible
Contacts

IDM Film Fund & Commission — Alto Adige

Via Alto Adige, 60 — 39100 Bolzano
Phone: +39 0471 094 294
Useful links
Notes

Richiesta autorizzazione: Elisa Ferremi,  Galileistr. - Via Galilei 23 39100 - Bozen - Bolzano,  T +39 0471 997550,  E elisa.ferremi@gemeinde.bozen.it,  W www.gemeinde.bozen.it


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it