S'Archittu

S'Archittu, Province of Oristano, Italy

Descrizione

Sulla costa del Montiferru, in provincia di Oristano, c’è un piccolo borgo sul mare, noto per una spiaggetta e un monumento naturale a forma di ponte, modellato e arrotondato dal mare e dal vento che ha ispirato registi e scrittori.


Celebrato dal poeta futurista Giovanni Corona e dallo scrittore Flavio Soriga, s’Archittu di Santa Caterina di Pittinurri, nel territorio di Cuglieri, prende il nome da una lunga roccia a forma di arco.


Alto circa nove metri, il ponte calcareo e stato teatro del mondiale di tuffi da grandi altezze nel 2001. Il luogo, incantevole specie al tramonto, ha ispirato vari registi: Lina Wertmuller, che ci ha ambientato la scena iniziale di Notte d’estate con profilo greco, occhi a mandorla e odore di basilico (1986), Davide Manuli (La leggenda di Kaspar Hauser, 2011) e Rocco Papaleo (Una piccola impresa meridionale, 2012).

La scogliera è formata da calcari sedimentari chiamati lunari per i riflessi che generano. Accanto all’arco naturale, che in origine era una grotta, c’è una spiaggia riparata dalle correnti con fondale basso che garantisce relax e divertimento.


Il panorama spazia dall’azzurro intenso del mare fino al verde della macchia mediterranea. L’effetto scenico è ancora più bello di notte, quando le luci illuminano tutta la zona. S’Archittu è circondato da tre isolotti a forma di fungo, levigati anch’essi dalla pazienza delle onde. Mentre nelle vicinanze si trova il sito archeologico di Cornus, antica città stato risalente al VI secolo a.C.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile con mezzi di grandi dimensioni, Accesso con imbarcazione
Alcune opere realizzate in questa location
Contatti

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Telefono: +39 070 2041961

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it