San Salvatore di Sinis

San Salvatore, Province of Oristano, Italy

Description

San Salvatore di Sinis, frazione di Cabras (OR), da cui dista 9km lungo la strada che porta alla spiaggia is Arutas e all’antica città di Tharros, è un piccolo villaggio sorto in un’area sacra sin da età nuragica e trasformato per oltre due decenni (1967-90), in set di ‘spaghetti western’ per la somiglianza con paesaggi americani di frontiera.

La borgata medioevale, il cui aspetto attuale risale al dominio spagnolo, deve il nome alla Chiesa di san Salvatore, che sorse nel secondo XVII secolo, eretta su un santuario preistorico scavato nella roccia.

La chiesa è attorniata da sas cumbessias, abitazioni piccole e disadorne edificate a fine XVII secolo, adibite all’alloggio dei pellegrini durante le novene, in onore di San Salvatore, tra agosto e settembre. Il clou delle celebrazioni, il primo sabato di settembre, è la Corsa degli Scalzi, processione che coinvolge oltre 80 curridoris in saio bianco che accompagnano a piedi nudi su un luogo sterrato il santo dalla Chiesa di Santa Maria Assunta di Cabras alla borgata.

Il quadro di romanizzazione del borgo-fantasma è completato da Domu ‘e Cubas, ruderi di terme d’età imperiale con pavimento in mosaico policromo, e da tracce di un granaio (II secolo a.C.).

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car
Some works made in this location
Contacts

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Phone: +39 070 2041961

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it