Antiche ferrovie della Sardegna — Trenino Verde

Mandas, CA, Italia

Descrizione

Una linea ferroviaria unica nel suo genere, derivata dalle ‘vecchie complementari’, progettate e costruite a cavallo tra il XIX e il XX secolo: 4 tratte per un totale di 437km, tre comparti attivi da 130 anni senza soste, che comprendono opere architettoniche e ingegneristiche, come ponti e gallerie. Le linee, mai dismesse, conservate e salvaguardate, connettono coste e interno.

Le carrozze risalgono agli inizi del 900: livrea di legno e finestrini dalle finiture dorate incorniciati da tende damascate. All’interno i divanetti in velluto rosso corrono lungo un corridoio illuminato da plafoniere a luce gialla.

Da Mandas, borgo medioevale della Trexenta, i trenini si dirigono verso due direzioni. La prima linea, quella storica, attualmente attraversa il Sarcidano fino a Laconi. La seconda linea di Mandas raggiunge Sadali, attraversando buona parte del Sarcidano e la Barbagia di Seulo.

Da giugno a inizio settembre il trenino sbuffa nel weekend anche sulla tratta ogliastrina. Il percorso orientale parte dal porto di Arbatax per arrivare a a Gairo Sant’Elena nel profondo dell’Ogliastra.

Il percorso della Gallura parte da Tempio per raggiungere Palau porta d’ingresso’ per il parco dell’arcipelago della Maddalena.

La linea nord-occidentale parte attualmente dalla stazione di Santa Maria di Corte, nel territorio di Sindia. Dopo aver attraversato la Planargia, l’arrivo è a Bosa Marina.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Raggiungibile in auto
Contatti

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Telefono: +39 070 2041961

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it