Lago Coghinas

Lake Coghinas, Province of Olbia-Tempio, Italy

Dam
Description

Incastonato tra le vallate di Oschiri, si adagia sul Monteacuto, alle porte della Gallura ma all’interno della provincia di Sassari. Il Lago Coghinas è il più grande invaso del nord Sardegna e raccoglie le acque provenienti dal Rio Mannu e dal fiume omonimo. Fu originato 1927 quando, nel selvaggio scenario delle pendici del Monte Limbara, furono realizzati lo sbarramento e la centrale idroelettrica di uno dei maggiori corsi d’acqua dell’Isola, il Coghinas appunto.

La diga, lunga 185m e alta 58, domina la parte finale dell’invaso, che conta una capienza di 254 milioni di metri cubi d’acqua. Sulla sponda orientale della gola una villa in stile liberty ospitava il direttore dell’impianto prima di essere abbandonata. Da qui si apre, seguendo la via dettata dalle montagne, il lago, che bagna 18km2 di territorio. Attorno, vallate punteggiate di macchia mediterranea e boschi di lecci e sugherete che si perdono a vista d’occhio. I venti si incanalano tra le insenature dei monti creando un clima adatto alla vita di tante specie vegetali e animali: persico trota, persico reale, pesce gatto, carpe e gamberi della Louisiana.

Su Filigosu è un’area rimboschita alle pendici del Limbara popolata da cervi, daini e mufloni.

Il lago si trova vicino Oschiri, splendido esempio di architettura rurale, con strade strette, pavimentate in pietra. A 5km dal paese, in un territorio disseminato di domus de Janas, tombe di Giganti e nuraghi, spicca la Chiesa di Nostra Signora di Castro: costruita a fine XII secolo in stile romanico-lombardo, è una suggestiva testimonianza del Medioevo sardo.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road
Contacts

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Phone: +39 070 2041961

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it