Scuderie di Villa Zappone – Parco Archeologico di Larino

Anfiteatro Romano di Larino, Via Dante Alighieri, Larino, CB, Italia

Descrizione

All'interno del Parco Archeologico dell’Anfiteatro Romano di Larino, si trova un edificio storicamente adibito a scuderie annesso alla Villa Zappone. Fu fatto costruire all'inizio del ‘900 dall'avvocato Filomeno Zappone, a servizio della sua residenza.

Tra il 2006 e il 2007 degli scavi archeologici hanno rinvenuto sotto il piano di calpestio delle scuderie un sistema fognario romano che alimentava proprio le acque del vicino impianto termale. Insieme a questo è stata inoltre portata alla luce una pavimentazione ben conservata, costituita da mosaici a soggetto marino.

All’interno delle scuderie si ha accesso alla stanza riservata all’abbeveratoio dei cavalli ed è presente un armadio in castano utilizzato per riporre le selle. Sull’armadio sono visibili le iniziali del proprietario della villa “FZ”, ed alcune scenette di vita quotidiana. Attualmente l’edificio è utilizzato come luogo culturale, ed ospita mostre di pittura e fotografia e presentazioni di libri.


Fonte: Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Molise

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata

Video Location

Promo Molise - Italy for Movies

Contatti

MoliseCinema Film Festival

Telefono: 0874 016012
Link utili
Note

Per il supporto alla realizzazione del materiale fotografico si ringrazia la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Molise.


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it