Reggia di Portici

Reggia di Portici, Portici, NA, Italia

Descrizione

Costruita nel 1738 per volere del re di Napoli Carlo di Borbone, la Reggia di Portici nacque come residenza estiva della famiglia reale.

L’edificio è a pianta quadrangolare con facciata terrazzata e munita di balaustre. Il cortile del palazzo presenta sul lato sinistro la caserma delle Guardie Reali e la Cappella Palatina. Un maestoso scalone (1741) conduce dal vestibolo al primo piano, dove si trova l'appartamento di Carolina Bonaparte.

È situata all’interno di un ampio parco percorso da viali contornati di giardini all'inglese e opere d’arte come la Fontana delle Sirene, il Chiosco di Re Carlo, la Fontana dei Cigni e un anfiteatro.

Durante la sua costruzione, furono ritrovati numerosi reperti provenienti dalle città sepolte di Ercolano e Pompei, che diedero vita ad una delle raccolte più famose al mondo. Le collezioni archeologiche furono poi trasferite a Napoli, ma anche in futuro la Reggia mantenne la sua anima di luogo di raccolta grazie alla Scuola di Agraria dell’Università Federico II, che vi custodì vari materiali scientifici.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile con mezzi di grandi dimensioni
Contatti

Film Commission Regione Campania

piazzetta Mondragone, 18 — 80132 Napoli
Telefono: +39 0814206091
Fax: +39 0817904221
Link utili

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it