Palazzo Reale di Napoli

Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito, Napoli, NA, Italia

Description

Edificato a partire dal 1600 sulla base di un progetto dell’architetto Domenico Fontana, il Palazzo Reale di Napoli è situato in Piazza del Plebiscito, dove forma un unico complesso con l’attuale Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” e con il Teatro di San Carlo. Tale collocazione urbanistica fu scelta per proseguire la tradizionale posizione della residenza reale nell’area meridionale della città. Il palazzo fu progettato in stile di tardo rinascimentale con colonne e ornamenti classici in facciata, cortile centrale quadrato con portico a pian terreno e loggia interna sui quattro lati al primo piano. Dal 1734, sotto il regno di Carlo III di Borbone, iniziò l’ampliamento verso il mare, con l’Appartamento del Maggiordomo Maggiore, poi verso il Vesuvio con l’Appartamento per i Reali Principi. A quello d’onore si aggiunsero altri due cortili. Gli interni in stile tardo barocco furono arredati con marmi preziosi e affreschi tra i quali opere di Francesco De Mura e Domenico Antonio Vaccaro. Le trasformazioni sono proseguite fino al 1858, quando, a seguito di un incendio nelle stanze della Regina, l’architetto Gaetano Genovese fu incaricato di un restauro generale.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles
Some works made in this location
Contacts

Film Commission Regione Campania

piazzetta Mondragone, 18 — 80132 Napoli
Phone: +39 0814206091
Fax: +39 0817904221
Useful links

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it