Villa La Ferdinanda di Artimino

Villa Medicea di Artimino - La Ferdinanda - Villa dei Cento Camini, Viale Papa Giovanni XXIII, Artimino, PO, Italia

Descrizione

La Villa medicea La Ferdinanda di Artimino, nel comune di Carmigliano (PO), fu costruita tra il 1596 e il 1600 per volere del Granduca Ferdinando I de’ Medici su disegno di Bernardo Buontalenti. È chiamata anche Villa dei Cento Camini per la presenza di molti camini dalle varie forme che sporgono dalla sommità dell’edificio e che servivano a riscaldare singolarmente tutte le stanze.

La facciata rettangolare è caratterizzata da bastioni angolari che le conferiscono un aspetto militaresco e da uno scalone realizzato nel 1930 che porta al primo piano ad una loggia a filo di facciata sorretta da 4 colonne tuscaniche. All'interno si trovano diversi saloni affrescati da Domenico Cresti detto il Passignano e Bernardo Poccetti. Il piano terra è occupato dalle cantine granducali e dalle sale d'armi. I locali sotterranei ospitano il Museo Archeologico Comunale di Artimino. Oggi proprietà privata, la Villa è Patrimonio dell’Umanità UNESCO

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Raggiungibile in auto, Raggiungibile a piedi
Contatti

Toscana Film Commission

Via San Gallo 25 — 50129 Firenze
Telefono: +39 055 2719035
Fax: +39 055 2719027

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it