Biblioteca Statale Stelio Crise di Trieste

Biblioteca Statale Stelio Crise di Trieste, Largo Papa Giovanni XXIII, Trieste, TS, Italia

Description

Dal 1998 la Biblioteca Statale Stelio Crise ha sede nel Palazzo Brambilla-Morpurgo, acquistato e restaurato dal MiBAC-Ministero per i beni e le attività culturali.

Progettato dall’architetto triestino Francesco Bruyn su commissione di Giuseppe Brambilla, il palazzo è stato costruito tra il 1840 e il 1843 nel Borgo Giuseppino. Ceduto in affitto e poi in vendita a Elio de Morpurgo, per 63 anni, fino al 1924, fu l’elegante residenza di questa famiglia altoborghese.

L’edificio, a pianta quadrata con corte centrale e giardino, si sviluppa su due piani di altezza con un sottotetto. La razionalità neoclassica delle sue linee esterne contrasta con la ricchezza decorativa degli interni e la molteplicità degli stili adottati, in particolare negli ambienti del primo piano. Nel corso degli anni, le sale sono state impreziosite da monumentali sopraporta, decorazioni a stucco dei soffitti, boiseries ed affreschi per seguire la moda del momento e rappresentare al meglio l’ascesa sociale dei proprietari.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car
Contacts

Biblioteca Statale Stelio Crise di Trieste

Largo Papa Giovanni XXIII, 6 - 34123 Trieste

Tel: 040 300725 - 040 307463

Email: bs-scts@beniculturali.it


Useful links

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it