Palazzo Bonifacio VIII

Anagni, FR, Italia

Description

Il Palazzo di Bonifacio VIII è stato uno dei gangli dell’organizzazione urbanistica, architettonica ed estetica di Anagni, la città dei papi nel XIII sec. Casa-fortezza, elegante dimora, costruzione massiccia e ardita, si distingue sullo sky-line della città da molte prospettive e all’interno conserva elementi architettonici in stile cistercense borgognone e rare pitture ispirate sia al repertorio decorativo classico sia alle miniature e ai ricami medievali. In particolare la Sala delle Oche mostra un atlante di aviofauna, confrontabile con gli uccelli descritti nel De Arte venandi cum avibus di Federico II di Svevia. Nella Sala dello Schiaffo, invece, si trovano scacchiere, che rimandano al gioco degli scacchi, e su un’altra parete sono affrescati uccelli entro ruote, simili ai ricami d’oro filiforme del piviale di Bonifacio VIII e del “piviale dei pappagalli” conservato a Vicenza. Nel registro inferiore della stessa sala inoltre corre una cornice a racemi vegetali e uno zoccolo a finti pannelli marmorei rettangolari: alcuni particolari trovano confronti nelle residenze ecclesiastiche romane e perfino degli ambienti della torre di Innocenzo III nei Palazzi Vaticani. La partizione poi richiama l’impostazione spaziale delle case dell’antichità, ponendo così l’accento sulla continuità tra la grande Roma imperiale e la grande Roma cristiana e concretizzando il detto canonistico UBI PAPA, IBI ROMA. All’interno del Palazzo sono avvenuti fatti memorabili del Medioevo europeo, dall’incontro di pace tra Gregorio IX e Federico II di Svevia nel 1230, al ricevimento degli ambasciatori del Regno di Sicilia nel 1254 da parte di Papa Innocenzo IV e, finalmente, le vicende legate all’oltraggio dello Schiaffo, che nel 1303 colpì al cuore la visione teocratica di Bonifacio VIII. Dalla fine del XVIII sec. il Palazzo è parte della Casa Madre delle Suore Cistercensi della Carità, che hanno unito la fabbrica medievale al loro monastero settecentesco, creando col tempo un grandioso isolato.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible by car
Contacts

Roma Lazio Film Commission

Via Tuscolana 1055 — 00173 Roma
Phone: +39 06 72286273/320
Fax: +39 06 722 1127

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it