Casino dei Principi – Villa Torlonia

Casino Dei Principi, Via Nomentana, Roma, RM, Italia

Description

Il Casino dei Principi ha assunto il suo attuale aspetto neocinquecentesco in seguito alla ristrutturazione effettuata da Giovan Battista Caretti, tra il 1835 e il 1840, per volere del principe Alessandro Torlonia (1800-1886). Il primo nucleo del Casino era un modesto edificio rurale della Vigna Abati, presente nell’area almeno da un secolo, su cui probabilmente intervenne Giuseppe Valadier, intorno al 1802, data in cui è attestata la sua presenza a Villa Torlonia. Il piccolo edificio fu utilizzato da Alessandro Torlonia durante i fastosi eventi mondani organizzati nella Villa, come dipendenza del Palazzo principale, al quale ancora oggi è collegato da una galleria sotterranea. Dalle porte-finestra del piano nobile, peraltro, aperte sulla balconata che corre lungo il prospetto principale, si godeva di una magnifica vista sulla Villa e si poteva assistere agli spettacoli organizzati nel sottostante Anfiteatro, demolito nel 1910 per l’ampliamento di Via Nomentana. L’architettura esterna del Casino presenta alcuni elementi decorativi originari, come i due portali in marmo con colonne antiche, situati nei due prospetti minori; i vasi di ghisa che decorano l’attico e, sulle facciate principali, resti del fregio monocromo raffigurante il Trionfo di Alessandro a Babilonia. Le tre sale del piano nobile erano interamente ricoperte di tempere murali con vedute dell’antica Grecia, dell’antica Roma e, in quella che era la sala da pranzo, del Golfo di Napoli. Le pitture, in gran parte perdute, furono eseguite da diversi artisti coordinati da Giovan Battista Caretti

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car
Contacts

Roma Lazio Film Commission

Via Tuscolana 1055 — 00173 Roma
Phone: +39 06 72286273/320
Fax: +39 06 722 1127

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it