Palazzo dei Priori – Fermo

Palazzo Dei Priori, Piazza del Popolo, Fermo, FM, Italia

Description

Piazza del Popolo è l’ombelico della città di Fermo. Si presenta delimitata da due lunghe file di logge, con portici in cotto sempre animati di gente e chiusa ai lati più corti da importanti edifici storici: Palazzo dei Priori, nato nel 1296 dall’unione di un palazzo nobiliare del XIII secolo e di un’antica chiesa, il Palazzo Apostolico, risalente alla prima metà del XVI secolo, ed il Loggiato di San Rocco, realizzato nel 1528 e sede della Chiesetta di San Martino.

Palazzo dei Priori, sede della Pinacoteca Civica di Fermo, presenta al centro una doppia scala che sale verso il portico d'ingresso su cui è collocata la statua in bronzo di Sisto V, e si articola su tre piani. Il piano terra ospita oggi gli uffici della Polizia Municipale, l'ufficio turistico e la biglietteria dei Musei Civici. Il primo piano ospita le sale di rappresentanza del Comune, il Museo Archeologico e la Sala dei Ritratti utilizzata per congressi e concerti. Al secondo piano si trovano la Pinacoteca Civica e la Biblioteca Storica del Mappamondo che contiene più di 300.000 volumi antichi e il grande mappamondo da cui prende il nome (quasi 2m di circonferenza) risalente al 1713.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible by car, Accessible on foot
Some works made in this location
Contacts

Marche Film Commission — Fondazione Marche Cultura

Piazza Cavour 23 — 60121 Ancona
Phone: +39 071 9951 623/624/625
Useful links

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it