Fratta Todina

Fratta Todina, PG, Italia

Description

Sorta attorno a un castello medievale che apparteneva al vescovo di Todi, Fratta Todina (PG) passò a Braccio da Montone agli inizi del XV secolo per poi tornare sotto il dominio di Todi seguendone le sorti.

Nel centro storico si trovano edifici e monumenti recentemente restaurati: una parte delle mura castellane, costruite tra il XIII e XIV secolo, il Palazzo Vescovile (XVII secolo) e la Chiesa Parrocchiale (1654), fatta edificare dal cardinale Altieri di fronte alla più antica Chiesa di San Savino inglobata nel Palazzo Altieri, della quale sono ancora visibili l'abside e altri segni accanto al campanile. Palazzo Altieri è l'opera architettonica più imponente del paese: fatto costruire nella seconda metà del Cinquecento dal vescovo Angelo Cesi, il cardinale Giambattista Altieri lo porto al massimo della sua bellezza dal 1643 al 1654 facendolo ampliare ed arricchire di giardini con fantasiosi giochi d'acqua. Ospita una galleria con affreschi di scuola romana raffiguranti scene bibliche, che si affaccia con una piccola loggia su una fontana.

Nei dintorni si trova l’antico convento francescano di Santa Maria della Spineta, dal quale si gode di una suggestiva visione panoramica che abbraccia l'intera valle del Tevere da Perugia a Todi: il chiostro risale al 1394, mentre la Chiesa della Vergine Assunta è della fine del XVIII secolo.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car, Wheelchair accessible
Contacts

Regione Umbria — Giunta Regionale Direzione regionale Attività produttive. Istruzione, formazione e lavoro — Servizio Turismo, Film Commission, Commercio e Sport

Via M. Angeloni 61 — 06124 Perugia
Phone: 075-5045878

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it