Santuario della Scala Santa

Scala Santa, Via della Scala Santa, Campli, TE, Italia

Description

A Campli, una delle più belle città d’arte in Abruzzo, nella provincia di Teramo, si cela una costruzione davvero insolita, custode di una Scala Santa cui dal Papa Clemente XIV nel 1772 vennero concesse le stesse indulgenze della notissima Scala Santa di Roma. Da un bel portale cinquecentesco lavorato a punte di diamante e proveniente dal convento di Sant’Onofrio, si accede all’interno, dove per una scalinata di ventotto gradini di legno lucido e liscissimo inizia l’ascesa del penitente, religiosamente in ginocchio. La gradinata è completamente circondata da affreschi con motivi legati alla Passione di Cristo. In cima alle scale, si trova la cappella del Sancta Sanctorum, il cuore dell’edificio. Attraverso una grata di ferro s’intravedono una tela raffigurante il Cristo Pantocratore, le statue del Cristo Morto e dell’Addolorata. Qui in artistici reliquiari di scuola napoletana sono custoditi alcuni frammenti della Croce di Cristo e altre reliquie. Sul pianerottolo, accanto al Sancta Sanctorum, le effigi di Papa Clemente XIV e di Sant’Elena. Dopo questo percorso si presenta un’altra scalinata da utilizzare per la discesa, decorata con dei medaglioni raffiguranti scene gioiose della Resurrezione di Cristo. La cifra artistica e culturale e l’atmosfera di coinvolgente spiritualità, che il visitatore sperimenta al di là del credo religioso, fanno della Scala Santa di Campli un luogo mistico e raro d’ inaspettata bellezza.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road
Contacts

Film Commission d'Abruzzo

Centro Regionale Beni Culturali - Sulmona
Phone: + 39 0864 576303

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it