Tharros

Area archeologica di Tharros, Località Tharros, San Giovanni di Sinis, Cabras, OR, Italia

Description

Tharros è un viaggio a ritroso alla scoperta di 2000 anni di storia sarda, dall’età nuragica (VIII secolo a.C.) alla metà dell’XI secolo quando, per sfuggire agli attacchi saraceni, fu abbandonata. Le sue rovine sorgono a sud della penisola del Sinis, nel territorio di Cabras (OR), lambite dal mare incontaminato dell’area protetta. È un anfiteatro naturale delimitato dalle colline di su Muru Mannu e della torre di San Giovanni e dall’istmo del promontorio di capo San Marco.

Testimonianze nuragiche (due torri e un villaggio) provano che l’area era abitata prima dell’epoca fenicio-punica, i cui resti sono legati a fortificazioni e riti funerari: due necropoli, vicine a capo San Marco e alla spiaggia di San Giovanni, e il tophet, santuario cimiteriale per bambini e neonati. I cartaginesi ci aggiunsero pietre votive, i romani costruirono sopra un anfiteatro, di cui resta poco. Percorrendo le vie lastricate e canalizzate per il deflusso delle acque, si può ammirare l’urbs romana. Il massimo splendore è del III secolo d.C., periodo al quale risalgono maestosi edifici: sono visitabili due terme a ridosso del mare (monumentali quelle di Convento Vecchio) e il castellum aquae, serbatoio di distribuzione dell’acquedotto, altra opera romana. Sul pendio della collina si trovano le fondamenta di case e botteghe: passeggiando lungo cardo e decumano massimi, è possibile immaginare la vita e l'intensa attività produttiva di 2000 anni fa.

Technical specifications

  • Water

    No
  • Electricity

    No
  • Access

    Tarmac road, Accessible by car
Some works made in this location
Contacts

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Phone: +39 070 2041961

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it