Teatro Luigi Mercantini – Ripatransone

Teatro Luigi Mercantini, Piazza XX Settembre, Ripatransone, AP, Italia

Description

      Il Teatro Luigi Mercantini prende il nome di un poeta risorgimentale di Ripatransone. La sala ha una capienza di circa 250 spettatori e occupa l'intero primo e secondo piano del Palazzo del Podestà (o degli Anziani), la cui facciata principale, dai caratteri goticheggianti, crea nel tessuto edilizio un forte impatto visivo.

      Le due ali laterali furono realizzate alla fine del XIX secolo dall'ingegnere Pietro Dasti. La conformazione ad U della sala fu dovuta probabilmente ad esigenze di spazio: l'architetto neoclassico Pietro Maggi, fu condizionato dalle preesistenti strutture murarie dell'antico palazzo in cui la sala teatrale fu inserita. Fu decorato nel 1875 da Giovanni Micca ed arricchito da un sipario storico dell'artista Ruffini di Falerone.

      Lo splendido plafone piano, caratterizzato da armoniche colorazioni, è decorato da una serie di medaglioni. Sei di essi raffigurano i volti di Rossini, Verdi, Bellini, Metastasio, Goldoni ed Alfieri.

      Technical specifications

      • Water

        Yes
      • Electricity

        Yes
      • Access

        Tarmac road, Accessible by car, Accessible on foot
      Contacts

      Marche Film Commission — Fondazione Marche Cultura

      Piazza Cavour 23 — 60121 Ancona
      Phone: +39 071 9951 623/624/625
      Useful links

      Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
      CREDITS
      info@italyformovies.it