Galleria Comunale d'Arte di Cagliari

Galleria Comunale d'Arte, Viale San Vincenzo, Cagliari, CA, Italia

Description

La Galleria Comunale d'Arte di Cagliari si trova all'interno dei Giardini Pubblici nel quartiere di Castello.

La facciata neoclassica, fu realizzata nel 1828 su progetto di Carlo Boyl di Putifigari mentre il blocco originario del fabbricato risale alla fine del XVIII secolo.

In origine sede della polveriera regia, alla fine degli anni Venti fu oggetto di una radicale ristrutturazione che coinvolse anche l'area dell'attuale terrapieno, ad opera dell'architetto cagliaritano Ubaldo Badas. Nel 1928 divenne galleria d'arte moderna.

Le raccolte patrimoniali si sono costituite in massima parte nel XX secolo mediante donazioni, lasciti e acquisizioni. Oggi comprendono la più importante collezione di opere realizzate da artisti sardi, una raccolta legata alle tendenze dell'arte fra gli anni Sessanta e Ottanta, una collezione di materiali etnografici della Sardegna, datati fine del XVIII e la prima metà del XX secolo, una capillare raccolta di stampe ampliatasi con la donazione Valle.

Dal 1999 la Galleria Comunale d'Arte ha acquisito la collezione Ingrao che vanta, tra le prestigiose opere del XX secolo, Balla, Boccioni, Depero, De Pisis, Morandi e Sironi.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible by car, Accessible on foot, Wheelchair accessible
Contacts

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Phone: +39 070 2041961

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it