Porto di Cagliari

Via Riva di Ponente, 09123 Cagliari Provincia di Cagliari, Sardegna, Italia

Descrizione

La storia del porto di Cagliari, situato nel Golfo degli Angeli, inizia con la venuta dell’uomo stabile in Sardegna nel tardo Paleolitico, circa 6000 anni avanti Cristo, e prosegue in forma supposta ma logica per tutto il periodo prenuragico e nuragico fino all’arrivo nell’isola delle prime golah e hippos fenice in rotta per la Britannia intorno al mille avanti Cristo, che lo resero d’importanza primaria e insostituibile per gli scambi commerciali nel Mediterraneo.

Il porto di Cagliari rimase di primaria importanza, supportato dal vicino portu salis, fino alla scoperta dell’America, quando l’asse commerciale principale passò dal Mediterraneo all’Atlantico. Quindi, cominciò a decadere. L'aspetto ultimo del porto come lo vediamo oggi è ancora quello del '900 e sono state avviate altre attività che ne hanno fatto un terminal moderno multifunzione.


di Francesco Cesare Casula

(già ordinario di Storia Medioevale all’Università di Cagliari e direttore dell’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del Consiglio Nazionale delle Ricerche)

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile in auto, Accesso con imbarcazione
Contatti

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Telefono: +39 070 2041961

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it