Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola; Monte Mauro

Via Caduti di Crivellari, 48025 Riolo Terme RA, Italy

Descrizione

La Vena del Gesso Romagnola è costituita da un lungo affioramento gessoso che, insieme all’antistante sistema di calanchi di argille scagliose, affiora per una lunghezza di una ventina di chilometri e per una larghezza che non supera mai il chilometro, attraversando i territori dei Comuni di Casalfiumanese, Borgo Tossignano e Fontanelice (Provincia di Bologna) e di Casola Valsenio, Riolo Terme e Brisighella (Provincia di Ravenna).

Questo particolare paesaggio è caratterizzato da importanti fenomeni carsici, da un vasto sistema di grotte (grotta della Tanaccia, grotta di Re Tiberio), doline, inghiottitoi (abisso Fantini, abisso Mornig) e risorgenti (rio Gambellaro, rio Stella). La zona è solcata dal corso di quattro fiumi appenninici: Santerno, Senio, Sintria e Lamone. La formazione gessosa-solfifera, per la sua imponenza e composizione, per la straordinaria varietà della sua morfologia e la tipicità della flora e della fauna, ha inciso nella costruzione del paesaggio che si estende intorno, influenzando favorevolmente il microclima delle quattro vallate, lasciando  il segno nella storia e nella vita degli uomini: è una ricchezza naturale e storica che sorprende ed affascina l’escursionista che a piedi, a cavallo o in mountain bike percorre i sentieri del Parco della Vena del Gesso Romagnola.

A nord della Vena si trova la fascia di calanchi basso collinari, costituiti da argille del Pliocene, con estese praterie aride, aree franose, macchie arbustive e piccole zone umide di fondovalle, alternate a coltivi a seminativo, frutteto, vigneto, uliveto.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata
Contatti

Emilia-Romagna Film Commission

Viale Aldo Moro 38 — 40127 Bologna
Telefono: +39 051 5278753

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it