Ala

Ala, Provincia di Trento, 38061, Trentino-Alto Adige, Italia

Description

Borgo d’antiche origini romane, Ala ha da sempre rappresentato un territorio di transito, strategico sia dal punto dì vista economico che militare, perché posto sulle più importanti vie di comunicazione tra Europa e Mediterraneo.

L’arte della seta e dei velluti modificò la città, facendone un centro economica di primaria importanza e sollecitando trasformazioni sostanziali sia a livello urbano, sia in un ambito culturale ed artistico. Sull'antica matrice medievale si imposero notevoli interventi di ristrutturazione e di abbellimento delle antiche residenze: i palazzi dei mercanti imprenditoriali di velluto sono ancora oggi testimonianze maestose di quel periodo di ricchezza. Situati lungo l’attuale via Santa Caterina, i palazzi de’ Pizzini sono due imponenti costruzioni che richiamano l’epopea dei velluti e della seta. Palazzo Angelini e palazzo de Gresti rappresentano ancora oggi le vestigia di un passato ricco di fascino e di significati storici legati in particolare all'epoca dei velluti, quando Ala assunse al titolo di vera e propria “città”.

Centro politico e religioso della città, piazza San Giovanni ospita da sempre le strutture più rappresentative della comunitas alense ad iniziare dalla sede municipale, la chiesa di San Giovanni, il palazzo Malfatti – ora Azzolini. Salendo verso via Roma si trova palazzo Zanderighi, ora sede della biblioteca comunale, quindi proseguendo dalla Villalta si raggiunge la fontana della Gioppa e la chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Technical specifications

  • Water

    Yes
  • Electricity

    Yes
  • Access

    Tarmac road, Accessible with large vehicles, Accessible by car
Contacts

Trentino Film Commission

Via Giovanni Zanella 10/2 — 38122 Trento
Phone: +39 0461 49 3501/3508
Fax: +39 0461 495460

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it