Penisola del Sinis

Penisola Del Sinis, Cabras, OR, Italia

Description

Nell’Area Protetta della Penisola del Sinis e dell’Isola di Mal di Ventre, istituita nel 1997 ed estesa circa 26.000 ettari nel territorio di Cabras, gli ambienti terresti e lacustri degradano dolcemente verso spiagge e scogliere.

A sud, la fascia costiera parte dal promontorio di Capo San Marco, si sviluppa con le rocce e la sabbia morbida di San Giovanni di Sinis e la sabbia quarzosa di Mari Ermi, Is Arutas e Maimoni, fino alle falesie di Su Tingiosu. Poco sotto Capo Mannu, al limite nord, si trovano le Saline e la spiaggia di Putzu Idu. I granuli di quarzo sono originati dal disfacimento delle rocce iniziato 600 milioni di anni fa a Mal di Ventre. Fondali sabbiosi e praterie di posidonia sono popolati da pesci, molluschi e crostacei e relitti di ogni epoca: navi romane, spagnole e del XX secolo, tra cui un’oneraria di 36m affondata tra l’80 e il 50 a.C. con 2.000 lingotti di piombo.

Nell’immediato entroterra le dune di sabbia lasciano spazio agli Stagni di Cabras, ecosistema palustre popolato da fenicotteri rosa.

All’estremità meridionale del Sinis si trova Tharros: fu villaggio nuragico, colonia fenicia, porto cartaginese, città romana, capoluogo in età bizantina e prima capitale del giudicato d’Arborea. Nel museo di Cabras sono custodite le statue dei Giganti di Mont’e Prama (VIII secolo a.C).

L’Ipogeo di San Salvatore è meta, a inizio settembre, di una singolare processione: la Corsa degli Scalzi.

Contacts

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Phone: +39 070 2041961
Useful links
Notes

Vedi anche:

Sito archeologico di Tharros

Villaggio di San Salvatore

Pozzo di Santa Cristina


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it