Penisola del Sinis

Penisola Del Sinis, Cabras, OR, Italia

Descrizione

Nell’Area Protetta della Penisola del Sinis e dell’Isola di Mal di Ventre, istituita nel 1997 ed estesa circa 26.000 ettari nel territorio di Cabras, gli ambienti terresti e lacustri degradano dolcemente verso spiagge e scogliere.

A sud, la fascia costiera parte dal promontorio di Capo San Marco, si sviluppa con le rocce e la sabbia morbida di San Giovanni di Sinis e la sabbia quarzosa di Mari Ermi, Is Arutas e Maimoni, fino alle falesie di Su Tingiosu. Poco sotto Capo Mannu, al limite nord, si trovano le Saline e la spiaggia di Putzu Idu. I granuli di quarzo sono originati dal disfacimento delle rocce iniziato 600 milioni di anni fa a Mal di Ventre. Fondali sabbiosi e praterie di posidonia sono popolati da pesci, molluschi e crostacei e relitti di ogni epoca: navi romane, spagnole e del XX secolo, tra cui un’oneraria di 36m affondata tra l’80 e il 50 a.C. con 2.000 lingotti di piombo.

Nell’immediato entroterra le dune di sabbia lasciano spazio agli Stagni di Cabras, ecosistema palustre popolato da fenicotteri rosa.

All’estremità meridionale del Sinis si trova Tharros: fu villaggio nuragico, colonia fenicia, porto cartaginese, città romana, capoluogo in età bizantina e prima capitale del giudicato d’Arborea. Nel museo di Cabras sono custodite le statue dei Giganti di Mont’e Prama (VIII secolo a.C).

L’Ipogeo di San Salvatore è meta, a inizio settembre, di una singolare processione: la Corsa degli Scalzi.

Specifiche tecniche

  • Acqua

  • Energia Elettrica

  • Accesso

    Strada asfaltata, Raggiungibile in auto, Raggiungibile a piedi, Accesso con imbarcazione
Film girati in questa location
Contatti

Fondazione Sardegna Film Commission

Via Malta 63 — 09124 Cagliari
Telefono: +39 070 2041961
Link utili
Note

Vedi anche:

Sito archeologico di Tharros

Villaggio di San Salvatore

Pozzo di Santa Cristina

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it