Il ritorno di don Camillo

La coppia sindaco-parroco Peppone e Don Camillo, nata dalla penna di Giovannino Guareschi, scoppia e Don Camillo viene inviato in uno sperduto borgo.

Genere

Film commedia

Regia

Julien Duvivier

Cast

Fernandel, Gino Cervi, Paolo Stoppa, Leda Gloria, Saro Urzì, Charles Vissières, Enzo Staiola, Édouard Delmont

Paese di produzione

Italia, Francia

Anno

1953

Produzione

Cinema Rizzoli
Il ritorno di don Camillo

I luoghi


Il film è stato girato a Cinecittà mentre il paesino di montagna dove viene inviato Don Camillo per allontanarlo da Brescello è Rocca di Cambio (AQ), che diventa Montenara nella finzione. La chiesa nella quale Don Camillo celebra le funzioni religiose è la Collegiata di San Pietro, sempre a Rocca di Cambio.
La stazione di Montenara è quella di Sassa Scalo (AQ) sulla linea Terni-Sulmona.
Quando rientra al paese dopo il periodo a Montenara Don Camillo scende alla stazione di Brescello (RE). A Fiano Romano, infine, si trova il collegio dove studia Beppo, figlio di Peppone: del comune si riconoscono piazzale Cairoli e il Castello ducale Orsini eretto nel Medioevo e più volte modificato nel corso dei secoli. Il portone d'ingresso è tuttavia a Roma, e precisamente a Palazzo Capizucchi in Piazza di Campitelli.

Visita il territorio


ABRUZZO
Rocca di Cambio

EMILIA-ROMAGNA
Brescello

LAZIO
Fiano Romano
Castello ducale Orsini


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it