Il ladro di bambini

Un carabiniere che deve scortare verso l'orfanotrofio un'adolescente che la madre faceva prostituire si fa coinvolgere e alla fine dovrà difendersi dall'accusa di rapimento.

Genere

Film drammatico

Regia

Gianni Amelio

Cast

Enrico Lo Verso, Valentina Scalici, Giuseppe Ieracitano, Marina Golovine, Florence Darel

Paese di produzione

Italia

Anno

1992

Produzione

Angelo Rizzoli

Premi

David di Donatello 1992: Miglior film — Miglior regista a Gianni Amelio — Miglior produttore a Angelo Rizzoli — Miglior colonna sonora a Franco Piersanti — Miglior montaggio a Simona Paggi — David speciale a Valentina Scalici — David speciale a Giuseppe Ieracitano / Nastro d'argento 1993: Regista del miglior film a Gianni Amelio — Migliore sceneggiatura a Gianni Amelio, Sandro Petraglia, Stefano Rulli — Migliore produttore a Angelo Rizzoli / Festival di Cannes 1992: Grand Prix Speciale della Giuria a Gianni Amelio — Premio della giuria ecumenica a Gianni Amelio / European Film Awards 1992: Miglior film a Gianni Amelio / Ciak d'oro 1993: Miglior film a Gianni Amelio — Miglior regista a Gianni Amelio — Migliore sceneggiatura a Gianni Amelio, Sandro Petraglia, Stefano Rulli — Migliore sonoro in presa diretta a Alessandro Zanon — Miglior colonna sonora a Franco Piersanti
Il ladro di bambini

I luoghi


Il ladro di bambini, diretto dal regista Gianni Amelio e vincitore del Gran Premio Speciale della Giuria al 45° Festival di Cannes, narra di un carabiniere a cui viene affidato l'incarico di portar via due figli ad una madre incapace di prendersene cura. Inizia per Antonio (Enrico Lo Verso) un viaggio alla ricerca di una sistemazione adeguata per i due ragazzi, che da Milano lo porta a Bologna, a Roma, a Reggio Calabria nella frazione di Bocale, fino ad arrivare in Sicilia.

In quest'ultima tappa il paesaggio dominante è quello della provincia di Ragusa, celebre anche per lo stile barocco, evidente nel film dalla scena ambientata davanti la famosa Cattedrale di San Nicolò a Noto. Altre location sono le zone costiere di Scoglitti e Marina di Ragusa.

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it