Non ti muovere

Tratto dall’omonimo romanzo di Margaret Mazzantini, Timoteo si rifiuta di operare sua figlia vittima di un incidente in motorino: nell’attesa di conoscere l’esito dell’intervento ricorda, immaginando di dialogare con la figlia, la storia d’amore extraconiugale, avvenuta 15 anni prima, con un’extracomunitaria di nome Italia.

Genere

Film drammatico

Regia

Sergio Castellitto

Cast

Sergio Castellitto, Penelope Cruz, Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Marco Giallini, Marit Nissen, Pietro De Silva, Elena Perino, Lina Bernardi, Paola Cerimele, Renato Marchetti, Gianni Musy, Bruno Pavoncello, Vittoria Piancastelli

Paese di produzione

Italia, Spagna, UK

Anno

2004

Produzione

Cattleya

Premi

David di Donatello 2004: Miglior attore protagonista a Sergio Castellitto - Migliore attrice protagonista a Penélope Cruz / Nastro d'argento 2005: Migliore sceneggiatura a Margaret Mazzantini e Sergio Castellitto - Migliore montaggio a Patrizio Marone - Migliore scenografia a Francesco Frigeri - Migliore canzone originale (Un senso) a Vasco Rossi e Saverio Grandi / European Film Awards 2004: Migliore attrice (Premio del Pubblico) a Penélope Cruz / Globo d'oro 2004: Miglior film / Ciak d'oro 2004: Miglior film - Migliore scenografia a Francesco Frigeri - Migliore colonna sonora a Lucio Godoy
Non ti muovere

Timoteo è un chirurgo sconvolto dall’incidente della figlia che si rifiuta di operare e, mentre aspetta l’esito dell’operazione, fa un salto nel tempo di 15 anni quando, in una borgata della periferia romana, aveva incontrato Italia, albanese di origini molisane ed aveva iniziato con lei una violenta relazione fin quando non avevano scoperto che lei era rimasta incinta. Di fronte alla scelta se stare con lei o restare con la moglie anch’essa nel frattempo incinta, Timoteo sceglie quest’ultima e Italia, convinta di essere stata abbandonata si fa aiutare da alcune zingare ad abortire. Dovendo abbandonare la sua casa che deve essere abbattuta, decide di tornare al paese d’origine in Molise e a questo punto Timoteo decide di partire con lei. Ha inizio un viaggio che tocca vari territori del Molise, tra cui Fossalto, Campobasso, Castropignano, dove Timoteo decide di mangiare e passare la notte e dove Italia ha un malore. Durante questo viaggio vediamo l’auto di Timoteo passare attraverso gli scavi di Altilia che si trovano a Sepino. A Boiano, Timoteo tenta il disperato intervento per salvare la vita a Italia.

Scopri i film girati negli stessi luoghi


Il viaggio - Molise, questo sconosciuto

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it