La prima neve

Dani, profugo della guerra civile in Libia viene dal Togo. Mentre vive a Pergine in attesa dei documenti, con una figlia che non vuole, stringe un forte legame con Michele, un ragazzino del posto che ha perso il papà troppo presto.

Genere

Film drammatico

Regia

Andrea Segre

Cast

Jean-Christophe Folly, Matteo Marchel, Anita Caprioli, Peter Mitterrutzner, Giuseppe Battiston.

Paese di produzione

Italia

Anno

2013

Produzione

Jolefilm, Rai Cinema

Premi

Annecy cinéma italien 2013: Gran Premio Fiction e premio del pubblico / Festival del Cinema di Porretta Terme 2014: Premio del pubblico - Sezione Fuori dal Giro
La prima neve

La prima neve, che dà il titolo al film è quella che tutti aspettano, quella che trasforma tutto, paesaggi, forme e forse anche le persone. Un ragazzo di 11 anni incontra un uomo togolese in fuga dalla guerra libica. Lo scenario è quello dell’incontaminata Val dei Mocheni, in particolare la città di Pergine Valsugana, isola linguistica dove ancora oggi si parlano due dialetti, quello italiano e quello tedesco di origine bavarese.
A Palù del Fersina, comune italiano di soli 173 abitanti in provincia di Trento, si trova l’antica chiesetta del 1400 a cui sono dedicate molte inquadrature del film.
La “casetta”, rifugio in pietra di Michele e dei suoi amici si trova in località Stelder.
Salendo di quota, a 1700 metri, si trova il bosco Pichi, una delle poche foreste di larice in questa zona del Trentino, dove Michele e i suoi amici passano il tempo a giocare.
Il “faggio del mas dei boci”, a Sant’Orsola, sempre nella Valle dei Mocheni, è alto trenta metri ed ha duecento anni: qui Michele si rifugia in solitudine; qui scappa quando sorprende la madre in casa con un uomo.
A Pergine, nella frazione Serso, si trova il lago di Restel, specchio d’acqua circondato dal verde dove Michele invita Dani a fare il bagno.
Infine, la scena finale, in cui Michele confessa a Dani come ha perso il padre, è girata sulla Cima di Sopra Cunella, 2.037 metri di altezza e una vista mozzafiato sulla Val dei Mocheni e sull’Alta Valsugana.

Visita il territorio


Val dei Mocheni

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it