Don Matteo

Don Matteo è parroco della chiesa del paese, ha il pallino per le indagini. Aiuterà il maresciallo Cecchini in varie indagini, grazie alla propria umanità e conoscenza dell’animo umano. 

Genre

Serie tv – 220 episodi in 10 stagioni

Cast

Terence Hill, Nino Frassica, Flavio Insinna, Simone Montedoro, Natalie Guetta, Francesco Scali

Country of production

Italia

Year

2000 – in corso

Production

Lux Vide
Don Matteo

Places


La serie è stata girata a Gubbio (PG) fino all’ottava stagione prima di trasferirsi a Spoleto.
Per tre stagioni Gubbio non è mai stata nominata dai personaggi della fiction, che parlavano genericamente di “paese”, per quanto l’ambientazione non lasciasse dubbi a riguardo, poiché intenzione degli autori era far vivere i personaggi in una generica località della provincia umbra. Solo a partire dalla quarta stagione si è cominciato a identificare esplicitamente la località.
Sono tanti i vicoli e le piazze di questo borgo medievale legato alla vita di San Francesco d’Assisi coinvolti nelle riprese. In particolare ricordiamo tra le location più significative: la Chiesa collegiata di San Giovanni Battista e la Chiesa di San Marziale che forniscono rispettivamente gli esterni e gli interni della parrocchia di Don Matteo; piazza Grande, dove si trova la caserma del maresciallo Cecchini; palazzo Pretorio, che ne fornisce gli interni; parco Ranghiasci, dove Tommasi e Cecchini amano fare jogging.
Nel corso delle stagioni sono state utilizzate altre location per le riprese, in particolare Assisi compare all’inizio della serie, quando Don Matteo viene a sapere dal vescovo di essere stato assegnato alla parrocchia di San Giovanni di Gubbio. Altre località toccate, se pur brevemente, dalla fiction sono Perugia, Bevagna, Foligno, Narni, Orvieto, Umbertide, e in particolare l’Abbazia di Montecorona, Fossato di Vico, la cui stazione ferroviaria è divenuta, in alcune scene, la stazione di Gubbio.


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it