Indivisibili

Due adolescenti gemelle siamesi, richiestissime a matrimoni e feste di paese per le loro doti canore, danno da vivere a tutta la famiglia. La prospettiva di un intervento per dividersi apre un mondo nuovo di aspirazioni e allo stesso tempo provoca nelle due sorelle l'angoscia di una separazione reale e mentale.

Genere

Film drammatico

Regia

Edoardo De Angelis

Cast

Angela Fontana, Marianna Fontana, Antonia Truppo, Massimiliano Rossi, Tony Laudadio, Marco Mario De Notasi, Gianfranco Gallo, Gaetano Bruno, Peppe Servillo, Antonio Pennarella, Marco Mario De Notasi

Paese di produzione

Italia

Anno

2016

Produzione

Tramp Limited, O' Groove

Premi

David di Donatello 2017: Migliore sceneggiatura originale a Nicola Guaglianone, Barbara Petronio e Edoardo De Angelis - Migliore produttore a Attilio De Razza e Pierpaolo Verga - Migliore attrice non protagonista a Antonia Truppo - Migliore musicista a Enzo Avitabile - Migliore canzone originale (Abbi pietà di noi) - Migliore costumista a Massimo Cantini Parrini / Nastro d'argento 2017: Migliore soggetto a Nicola Guaglianone - Miglior produttore a Attilio De Razza e Pier Paolo Verga - Migliore colonna sonora a Enzo Avitabile - Migliore canzone originale (Abbi pietà di noi) a Enzo Avitabile, Angela e Marianna Fontana - Migliori costumi a Massimo Cantini Parrini - Premio Guglielmo Biraghi a Angela Fontana e Marianna Fontana
Indivisibili

Viola e Dasy sono unite dalla coscia e si esibiscono in feste private lungo il Litorale Domizio cantando canzoni neomelodiche scritte dal padre-impresario. La Castel Volturno (CE) dove si muovono i personaggi ricorda un po’ gli antichi fasti ed ora mostra una bellezza deturpata da profonde cicatrici. Le stesse cicatrici che portano addosso le due protagoniste, costrette a mettere da parte i sogni di una vita normale per essere fenomeno da baraccone.
Il film mostra le diverse anime della città, le chiese dell’Annunziata e di San Rocco e la chiesa e borgo di San Castrese, la Torre di Patria, le riserve naturali dei Variconi e di Foce Volturno.
Saputo da un medico della possibilità di poter vivere una vita normale divise, Viola e Dasy si recano in cerca di ispirazione, e forse di una soluzione ai loro dubbi, nell’Antro della Sibilla a Cuma (NA).
Da qui è tutta una corsa in cui protagonista è il mare del litorale, lo stesso che rigetta le due ragazze, come fossero dei rifiuti, affogando ogni tentativo di fuga e sogni.

Visita il territorio


Castelvolturno
Antro della Sibilla

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it