Anna (Game)

Puzzle di difficile risoluzione e finali multipli contraddistinguono questa avventura grafica in 3D. L’utente veste i panni di un professore universitario vittima di amnesia, che si ritrova nei pressi di una segheria abbandonata con i soli ricordi dell’edificio fatiscente (apparsogli in sogno) e di un nome, Anna. Egli si farà strada nel gioco ricostruendo la propria memoria e venendo a contatto con alcune leggende inquietanti legate al luogo. 

Genere

Avventura

Anno

2012

Produzione

Kalypso Media

Sviluppo

Dreampainters
Anna (Game)

I luoghi


Il titolo è ambientato in una segheria abbandonata della Valle d’Aosta, precisamente nella Val d’Ayas, tra Champoluc e Périasc. Questi luoghi, conosciuti soprattutto per il turismo sciistico,  mostrano il loro lato misterioso nelle numerose leggende che vi sono legate. La segheria di Anna è realmente esistente e rappresentata fedelmente grazie al lavoro certosino del team Dreampainters: attraverso sopralluoghi, reportage fotografici e notizie di folclore e cronaca nera legati alla location, l’interazione dell’utente acquisisce spessore. La segheria è il solo luogo in cui si svolge tutto il gioco: l’intera location è curata nei minimi dettagli e vi è un’ampia possibilità di interazione tra spazi interni ed esterni. 

Visita il territorio


Valle d'Aosta
Ayas


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it